Nel 1990 pubblica la raccolta di poesie scritte tra il 1960 e il 1961, dal titolo "Gazzella d'amore".

Nel 1991 pubblica la raccolta di racconti dal titolo "Nella gola del mostro".

Nel 1992 pubblica il romanzo "Don Arrigo e il suo armento".

Nel 1993 pubblica la raccolta di poesie dal titolo "Città triste".

Nel 1996 pubblica il romanzo "il cuscino di stelle".

Nel 2006 pubblica il saggio critico-interpretativo "i 24 preludi di Claude Debussy", unitamente al doppio CD con eseguiti i preludi del compositore francese.

Nel 2007 la casa editrice “Il filo” pubblica la raccolta di racconti dal titolo “La pozzanghera”.

Nel 2011 pubblica il saggio "Simbolismi musicali e ritmi metrici";

Nel 2016 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica il romanzo: "L'uomo del campanile";

Nel 2016 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica la raccolta di poesie "Juvenilia" (in collaborazione con Armando Iadeluca).

Nel 2017 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica la silloge poetica "Graffiti".

Nel 2018 Caosfera Edizioni pubblica il romanzo "Chaos".

Nel 2018 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica il saggio "A che cosa serve la musica?" (in collaborazione con Armando Iadeluca).

Nel 2018 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica la silloge poetica "Le ombre".

Nel 2018 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica il testo teatrale "Lo specchio"

Nel 2018 le Edizioni "il cuscino di stelle" pubblica la raccolta di racconti "Da padre a figlio" (in collaborazione con Armando Iadeluca).